;

Interventistica senologica

In campo senologico è possibile effettuare delle procedure interventistiche semplici, poco invasive e non dolorose utili a fare chiarezza sulle caratteristiche di un nodulo mammario sospetto.

Tra queste vi è l’agoaspirato, cioè il prelievo di alcune cellule del nodulo, che saranno poi studiate (esame citologico) in laboratorio al microscopio per accertarne la natura.
L’ago-biopsia è una procedura più affidabile perché permette il prelievo di frustoli (piccolissime parti) di tessuto (e non di singole cellule) consentendo uno studio al microscopio più preciso e dettagliato.

L’attività di interventistica senologica di divide nelle seguenti tipologie:

  • agoaspirato di noduli mammari
  • biopsie eco-guidate di noduli mammari
  • prelievo citologico eco-guidato dei linfonodi dei cavi ascellari
  • aspirazione eco-guidata di cisti mammarie